Una preoccupazione in meno

Software gestionale antifuoco Hilti

Non è soltanto a livello di mantenimento delle condizioni di funzionamento che Hilti offre novità sicure, efficaci ed economiche. Grazie ai corsi professionali sulla protezione antifuoco e al software gestionale CFS-DM Hilti offre aiuto ai responsabili «al di là» dei singoli provvedimenti. Infatti, sia che si stia progettando una nuova costruzione o la ristrutturazione di edifici già esistenti, per la protezione antifuoco è fondamentale che tutte le misure vengano applicate con professionalità e documentate in maniera esaustiva, completa e corretta.

 

Documenti che salvano la vita

Naturalmente tutti gli esperti conoscono il detto «La carta non spegne il fuoco!». In pratica si intende esprimere l’avversione nei confronti delle montagne di documenti necessari per descrivere i provvedimenti antifuoco programmati o realizzati. Naturalmente queste montagne di documenti in certi casi in cantiere possono essere viste come un «male necessario», ma non va dimenticato che questo «male» potrebbe persino salvare delle vite! Un incendio può distruggere rapidamente tante cose di valore e mettere in pericolo la vita delle persone. Gli incendi sono all’ordine del giorno: in quattro stati come Spagna, Francia, Germania e Polonia, ad esempio, il Center for Fire Statistics del Comitato tecnico internazionale di prevenzione ed estinzione incendi (CTIF) conta circa 770.000 incendi l’anno. Soltanto in Germania si calcolano 375 vittime degli incendi. Anche in Francia il numero di vittime è simile, mentre in Spagna raggiungono le 200. Per la Polonia le statistiche superano le 500 vittime di incendi.

 

Protezione antifuoco a livello strutturale

Nell’ambito della realizzazione e gestione degli edifici una protezione efficace delle vite delle persone in caso di incendio riveste la massima priorità. Un ruolo centrale in questo senso è giocato quindi dai provvedimenti strutturali di protezione antifuoco e dalla ricchezza del know-how per la loro realizzazione. E’ importante garantire il mantenimento delle condizioni di funzionamento degli impianti di allarme antifuoco e degli impianti sprinkler o ancora dell’illuminazione delle vie di fuga come pure la compartimentazione efficace di tutti gli attraversamenti di cavi e tubi così come delle vie di fuga strutturali nelle pareti antifuoco. In questo senso è fondamentale inoltre che ciascuno di questi sistemi in caso di incendio continui a funzionare al 100 percento, non soltanto quando l’edificio è nuovo, ma per tutta la durata dello stesso. Le normative antifuoco locali e gli standard internazionali in questo senso prevedono pertanto in molti ambiti la conduzione di controlli regolari relativi alla funzionalità, oltre alla verifica e al necessario adeguamento dei provvedimenti antifuoco nel caso di ristrutturazioni o variazioni nella destinazione d’uso degli edifici.


Nell’ambito dei Corsi sulla protezione antifuoco Hilti, progettisti e montatori hanno modo di provare l’efficacia dei prodotti antincendio Hilti. Specialisti Hilti esperti e certificati illustrano importanti fondamenti teorici sulla protezione antifuoco passiva negli edifici accompagnati da soluzioni pratiche.


 

Il software gestionale antifuoco Hilti CFS-DM

Con il software gestionale antifuoco CFS-DM Hilti offre una soluzione software che supporta in maniera completa e accurata la sicurezza della protezione antifuoco strutturale dalla realizzazione fino alle successive ispezioni e integrazioni.

Premio

(…) Nella categoria «Protezione antifuoco organizzativa» Hilti si è fatta nuovamente valere e ha vinto il premio per il software gestionale antifuoco CFS-DM (…) Estratto dalla dichiarazione del vincitore «Protezione antifuoco dell’anno 2016» nel corso della fiera internazionale specializzata FeuerTrutz (www.feuertrutz-messe.de)

Poiché il software Hilti non deve essere installato soltanto sui singoli computer, ma viene messo a disposizione anche tramite il cloud Hilti, tutti i documenti necessari sono sempre disponibili in loco. Tramite tablet o smartphone è inoltre possibile documentare con foto l’esecuzione di un controllo. Questo software aiuta progettisti, responsabili di cantiere, costruttori anche in ufficio con rapporti precisi. In questo modo anche i periti per la protezione antifuoco possono preparare il proprio lavoro in modo semplice e veloce, fornendo alle autorità le prove dei provvedimenti antifuoco richiesti. Il software gestionale antifuoco Hilti CFS-DM è già disponibile ed utilizzato con successo in molti paesi. Il software Hilti è ora disponibile anche per gli utenti polacchi.

Indietro Contenuto Cover story

Alla pagina del prodotto Corsi sulla protezione antifuoco →